Report del benessere

In questa sezione sono riportati i report dei singoli Comuni redatti per gli anni 2012 e 2015, report che riprendono i dati contenuti nelle schede dei singoli Comuni e gli indicatori ambientali monitorati con l'aggiunta di alcuni approfondimenti discorsivi o normativi. A fine 2016 è entrata in vigore in Italia la riforma della Legge di Bilancio che, tra gli strumenti di programmazione e valutazione della politica economica nazionale, ha previsto l'inserimento degli indicatori di benessere. Con l'armonizzazione dei sistemi contabili è più facile collegare obiettivi ed indicatori per valutare l'efficacia di politiche nazionali e locali. L'ISTAT svolge il ruolo di coordinamento nella creazione degli indicatori e dei rispettivi target dell'Agenda 2030 sullo sviluppo sostenibile, i cosidetti Sustainable Development Goals (SDGs). Ispirandosi a questi indicatori è stata predisposta un'analisi per la misura del benessere nella pianura da parte di Fondazione Cogeme Onlus.

Report "Verso una misura del benessere nella pianura 2016" (elaborazione e stampa - febbraio 2017)

Elenco Comuni (clicca sull’anno per scaricare il report):